Tourist Information Guide

Guida al Carnevale ("Carnestoltes")  03 febbraio, 5 marzo 2014

Page Content

Il Carnevale a Barcellona e in Catalogna.

In tutto il mondo, il Martedì Grasso è una data conosciuta dai Cristiani perché cade quaranta giorni prima della domenica di Pasqua. Simboleggia l'inizio della Quaresima, un periodo di quaranta giorni che dura fino a Pasqua e durante il quale i Cristiani, per tradizione, si astengono dai vizi, qualunque essi siano. Fin da quando ero piccola, la Quaresima è l'unico periodo dell'anno durante il quale non ho mangiato cioccolata tutti i giorni con grande dedizione. Per questo motivo il Martedì Grasso è la mia ultima possibilità di mangiare quanto più cioccolato è umanamente possibile, prima dell'inizio del digiuno!

È questa l'idea dietro al Martedì Grasso, Carnevale, Mardi Gras o Carnstoltes, comunque tu voglia chiamarlo. Si tratta dell'ultima abbuffata prima che inizi il periodo della sofferenza e della forza di volontà (o mancanza di). Nel Regno Unito si festeggia svuotando la dispensa di tutte le cose gustose e facendo pancakes. In Spagna, naturalmente, si fa una fiesta!

Il divertimento comincia con il "giovedì grasso" ('Jueves Ladero') il 27 febbraio e finisce la settimana dopo il 5 marzo con una cerimonia tradizionale durante la quale si sotterrano delle sardine a simboleggiare l'inizio del digiuno.

A seconda del paese o della città si festeggia in giorni differenti (leggi di seguito per maggiori dettagli). Spesso, però, si tiene una grande sfilata per le strade conosciuta come Gran Rua de Carnaval il sabato delle celebrazioni.

Nota che Carnevale è un periodo particolarmente emozionante in Catalogna, dato che le celebrazioni erano state vietate da Franco. Dalla fine della sua dittatura nel 1980, quindi, i catalani hanno deciso di compensare tutti quegli anni senza Carnevale.


Carnevale a Barcellona e dintorni Eventi e dove si trovano

Carnevale a Barcellona: Date, orari e posizione

Secondo alcuni, il Carnevale a Barcellona è spesso eclissato da altre fiestas. Quindi se vuoi vivere la vera fiesta è una buona idea prendere un treno e andare fuori città.

I festeggiamenti, però, si terranno comunque nel centro di Barcellona.

L'evento principale include galleggianti, danzatori, costumi e musica in varie sfilate per le strade.

Se ti trovi a Barcellona nel periodo di Carnevale prova a tenere gli occhi aperti per le celebrazioni più locali. Come succede spesso con le fiesta a Barcellona, gli eventi sono organizzati localmente dai Barrios (quartieri) Inoltre, dato che molte delle celebrazioni hanno a che fare con il cibo, molti mercati organizzano gare di tortillas. Le zone dei mercati vengono decorate.

Carnevale a Sitges: Date, orari e posizione

Sitges viene spesso definita come la capitale gay europea. Ha quindi il titolo per organizzare una delle feste più grandi di una fiesta famosa per paillettes, piume e divertimento. Anche se viene chiamato il "Carnevale gay", sia gay che etero si uniranno al divertimento e ai festeggiamenti.

Un personaggio chiamato il "re del Carnevale" conduce i festeggiamenti. Questo personaggio arriva il giovedì (03 febbraio), dando inizio alle festività. Il mercoledì successivo (05 marzo) si tiene una processione di grandi dimensioni in cui il re del Carnevale viene ucciso, indicando la fine dei divertimenti. Questo è uno spettacolo particolarmente sfarzoso a Sitges, dove apparescenti vedove e drag queen vestite di nero arrivano a piangere la morte della festa.




Torna all'inizio della pagina