Tourist Information Guide

Recensione del lettore: Ristorante Asador Izarra

Page Content

Nome del ristorante: Asador Izarra
Indirizzo del ristorante: Calle Sicilia, 135
08013 Barcelona, España

Telefono:  +34 93 245 2103

Nome del recensore: Paul Yates
Paese: Inghilterra
Data della recensione: 24 gennaio 2006

Tipo di ristorante: Basco
Giudizio sul ristorante: Eccellente
Servizio: Buono
Prezzo: Costoso (€50,00-€99,00)
Ambiente: Tranquillo ma con atmosfera

Recensione di un visitatore del sito dell'Asador Izarra

Una conoscenza spagnola mi ha consigliato di andare qui perchè il cibo è ottimo e con delle buone dosi (cito: "non la pretenziosa nouvelle cuisine che molti dei ristoranti alla moda servono utimamente").

Abbiamo iniziato con sardine in escabeche (olio preparato con paprika e foglie di alloro) e siamo passati velocemente al jamon iberico, da non perdere per chiunque visiti la Spagna: si scioglie in bocca.

Stavo cenando con un amico di origini basche che mi ha spiegato che il menu era proprio quello che si sarebbe aspettato.

Dopo abbiamo diviso un piatto di Gambas (speciali scampi tigrati che si trovano solo sulla costa spagnola) e una qualità di polipetto che si trova solo in questo periodo dell'anno (gennaio), da non confondere però con il Chipirones (calamaretto).

Il polipo non era sul menù e ci è stato consigliato dal cameriere. Il mio amico basco, prima di sederci, mi ha detto che i baschi amano il nasello e il bue e infatti il ristorante lo vendeva al chilo!

Abbiamo preso del nasello ed era una vera bistecca (non un piccolo filetto) servito con aglio a spicchi. Per finire ho preso del formaggio (molto buono) e i miei amici hanno preso dei dessert che, secondo fonti attendibili, erano fantastici. Uno dei miei compagni di cena è rimasto davvero colpito dal dessert al cioccolato!

Non economico per €300,00 per quattro (incluse 4 birre e una bottiglia di Rioja) ma definitivamente degno di nota se vuoi qualità e quantità.


suggerimento Sono disponibili menu in inglese. Accetta quello che ti verrà consigliato dal cameriere, è fresco e costa come gli altri piatti.


Nota dell'editore - Grazie, Paul!


Torna all'inizio della pagina