Tourist Information Guide

Rimozione di auto a Barcellona: cosa fare per recuperare la tua auto

Page Content

Questa pagina ti spiegherà esattamente cosa devi fare se la tua macchina è stata rimossa. Ma prima lasciami descrivere la scena del giorno in cui la tua macchina è scomparsa senza lasciare traccia.

Sei di fretta, sai che non dovresti parcheggiare in quella zona vietata, ma sei in ritardo per un appuntamento, "inoltre", ti rassicuri, "ci metterò solo pochi minuti". Chiudi la macchina, esiti solo per un istante, le dai un colpetto: "sarò di ritorno presto, non preoccuparti" e vai al tuo appuntamento.

Quindici minuti più tardi torni e scopri che la tua macchina non c'è più! "Allora urli "No, non ci posso credere, qualcuno mi ha rubato la macchina!" Cammini verso il posto dove una volta c'era la tua macchina e scopri un curioso triangolo giallo sulla strada. Improvvisamente realizzi cosa è accaduto. La tua macchina non è stata rubata, è stata portata via dal servizio di rimozione auto di Barcellona.

Questo è ciò che è accaduto di recente a un mio amico e questa pagina ti spiegherà esattamente cosa fare quando ti trovi di fronte a quello spazio vuoto sulla strada dove la tua macchina era rischiosamente parcheggiata.

La prima cosa che noterai è che, nel punto della strada in cui era parcheggiata la tua auto, c'è un triangolo di plastica gialla. Su questo triangolo è indicato il numero telefonico che dovrai chiamare per scoprire in quale deposito è stata portata l'auto.

Quando chiami scoprirai che il servizio di rimozione ha operatori che possono risponderti in 4 lingue diverse: inglese, francese, catalano e spagnolo. Se parli una lingua diversa da quelle indicate puoi inviare la tua domanda via e-mail e qualcuno ti risponderà.

Quando chiami, il personale addetto ti dirà in quale deposito è stata trasportata la tua macchina. Ti diranno anche l'ammontare della multa che dovrai pagare per riaverla. Al momento della scrittura dell'articolo la somma ammonta a  €175,00. Ahi, improvvisamente quell'appuntamento è diventato decisamente costoso. Ti daranno le esatte istruzioni su cosa devi fare per recuperare il veicolo.

Dovrai portare con te dei documenti identificativi: passaporto o carta d'identità e i documenti del veicolo che provano che ne sei il proprietario.


suggerimento Se non puoi provare di essere il proprietario della macchina esibendo i documenti del veicolo potresti essere nei guai. La macchina non ti verrà restituita finchè non riuscirai a provare che ne sei il proprietario. Se si tratta di una macchina a noleggio avrai bisogno del contratto di noleggio. Se lavori per una società e non hai con te i documenti di proprietà della macchina, puoi farteli mandare via fax direttamente presso l'ufficio.


Una volta che ti sei procurato i documenti e le carte di cui hai bisogno, devi assicurarti di avere i mezzi per pagare la multa. Questo può avvenire o in contanti o con carta di credito. A quel punto puoi andare presso il deposito che ti è stato indicato e chiedere la restituzione dell'auto. Troverai anche un adesivo attaccato sul parabrezza che sarà molto difficile da togliere per cui è consigliabile portarsi dietro un raschietto per grattarlo via.

Adesso sei di nuovo sulla tua macchina di ritorno verso casa, sollevato per il fatto che almeno non ti è stata rubata. "Non parcheggerò mai più in una zona vietata del centro di Barcellona", ti riprometterai. E a buona ragione, dato che adesso sai che dietro a ogni angolo vicino alle zone in cui non si può parcheggiare c'è un furtivo ma efficiente agente addetto alla rimozione delle auto in attesa della sua prossima vittima.


Torna all'inizio della pagina