Tourist Information Guide

Vela a Barcellona: Recensione di un popolare tour a vela e della lezione facoltativa per principianti.

Page Content

Una settimana fa il mio caro amico John mi ha chiesto se ero interessato a seguire una lezione di vela a Barceloneta, la zona della spiaggia di Barcellona. Pensavo che stesse scherzando: ho davvero degli amici così cari da volermi mandare a fare un corso di vela? Beh, ovviamente c'era un prezzo, perchè come sappiamo niente nella vita è gratis. L'accordo era che avrei dovuto scrivere la mia esperienza e fare qualche foto. Ero entusiasta: la mia prima missione da giornalista, e posso anche andare in barca a vela!

Il tour/lezione di vela può essere prenotato online. Devi solo seguire le istruzioni online e stampre il voucher di prenotazione. Quel giorno dovrai portare questo voucher con te insieme a un documento di identificazione con fotografia.

Come indicato sul voucher sono arrivato all'orario indicato al centro di vela. Ho consegnato il voucher e mi è stato chiesto di firmare un documento per l'assicurazione.

Due anni fa ho comprato una barca dove vivere e per soddisfare il mio sogno di riuscire a navigare un giorno. Mi vergogno di dire che posso contare le volte che sono uscito in barca sulle dita di una mano e sinceramente non sono ancora in grado di navigare (o almeno non da solo). Quindi ero davvero molto entusiasta di fare un viaggio di 3 ore, il mio primo. Anche se era un corso base ero convinto di poter imparare qualcosa. C'è sempre la possibilità di stare sulla barca e godersi soltanto un drink.

La sicurezza era garantita dai giubbetti di salvataggio che abbiamo indossato prima di salire in barca.
La sicurezza era garantita dai giubbetti di salvataggio che abbiamo indossato prima di salire in barca.

Gli istruttori ci hanno radunati per un breve briefing. In totale eravamo in 9 iscritti, cinque parlanti inglese e quattro catalano. Il gruppo comprendeva persone di tutte le età, adulti e anche bambini. Direi che questo corso è sicuramente stato pensato sia per giovani che per meno giovani.

I nostri istruttori Regina e Queralt erano ragazze abbastanza giovani ma erano praticamente nate sulle barche a vela. Ci hanno portati a prendere giubbotti di salvataggio, sacchetti di plastica dove mettere le fotocamere, anche se la mia era troppo grande e ho deciso di non portarla al largo. Mi dispiace di non poter condividere le foto della costa di Barcellona con voi! Una volta che ci siamo tutti equipaggiati ci siamo diretti alle barche. Queralt era l'istruttrice del gruppo inglese e Regina del gruppo catalano.

La barca era abbastanza per tutti e sei, e gli altri cinque sono andati sull'altra. Queralt ci ha parlato delle vele, le cime e come condurre la barca su cui ci trovavamo.

L'istruttrice di vela e i suoi consigli pre navigazione.
L'istruttrice di vela e i suoi consigli pre navigazione.

Siamo stati trainati al largo da una barca motorizzata, dato che la nostra era senza motore e non è consentito tenere le vele alzate in porto per motivi di sicurezza. Una volta fuori dal porto abbiamo alzato le vele diretti a Barceloneta (la zona della spiaggia di Barcellona). Dato che il vento soffiava da sud e quella era anche la nostra direzione, abbiamo dovuto andare avanti e indietro per prendere il vento a un angolo di 45 gradi. A bordo della barca c'era una giovane coppia da Sant Louise, Missouri, un canadese di mezza età, un giovane bulgaro, Queralt di Barcellona e io dalla Svezia, quindi si può certamente dire che eravamo un equipaggio internazionale.

Durante questo corso abbiamo tutti imparato le basi della vela e abbiamo provato in prima persona.
Durante questo corso abbiamo tutti imparato le basi della vela e abbiamo provato in prima persona.

Queralt ci ha mostrato come girare la barca, come usare il timone, tirare le cime e andare verso il vento. Ognuno aveva un compito specifico: quando due erano incaricati di tirare la cima, uno per parte, l'altro teneva il timone; ci siamo scambiati e ognuno ha provato tutti i compiti. Sono stato al timone per 20 minuti ed ero il responsabile della direzione della barca.

Siamo stati un'ora e mezza buona in mare, siamo arrivati fino a Barceloneta e siamo stati piuttosto al largo. Il tempo è stato fantastico, con una piacevole brezza che spingeva la barca, poche onde in modo da non farci oscillare troppo e compagnia molto piacevole.

Alla fine del viaggio siamo tornati in porto, navigando con un solo fiocco in modo di muoverci lentamente.

Incontro dopo la vela. È stato molto divertente incontrarci con gli altri dopo e scambiarci le rispettive esperienze.
Incontro dopo la vela. È stato molto divertente incontrarci con gli altri dopo e scambiarci le rispettive esperienze.

Abbiamo restituito i giubbotti di salvataggio, ci siamo radunati intorno al tavolo per un premio finale di cava a testa e abbiamo chiacchierato con alcuni membri dell'equipaggio, il tutto nel clima di eccitazione per tutto ciò che abbiamo appreso durante la lezione di vela e ammirando le viste di Barcellona dalla parte opposta.

Riassunto

Questo è un semplice corso di vela comprensibile da chiunque e non richiede una vocazione da marinaio; è il modo ideale di vedere la costa di Barcellona e incontrare nuove persone. Non direi assolutamente di essere diventato un capitano qualificato, ma penso che per chiunque sia interessato a imparare come andare in barca a vela questa lezione sia una buona introduzione. O se viaggi in gruppo questa è l'occasione giusta per legare: puoi anche limitarti a goderti il viaggio in barca senza fare niente. C'è ancora molto da imparare sul mare e il tempo, e maggiore le dimensioni della barca più complicato diventa, ma tutto sommato penso che valga il tempo e il denaro.


Torna all'inizio della pagina