Tourist Information Guide

Consigli di viaggio sul coronavirus (COVID-19) e ultimi aggiornamenti per i visitatori di Barcellona, Spagna

Page Content

Ultimo aggiornamento: 23 giugno 2022

Abbiamo creato una pagina su come visitare Barcellona per una vacanza durante il periodo COVID. Consultate il nostro articolo qui sotto per scoprire come potete godervi una visita a Barcellona durante il periodo COVID.

Come visitare Barcellona durante il COVID. Come utilizzare i trasporti aeroportuali, i mezzi pubblici, le attrazioni turistiche, le spiagge, i bar e i ristoranti, la vita notturna durante gli orari del COVID-19.


Disclaimer

Prima di iniziare, dobbiamo fare questo disclaimer. Ci impegniamo al massimo per garantire che le nostre informazioni siano accurate e aggiornate. Tuttavia, i cambiamenti avvengono rapidamente e potremmo non essere a conoscenza di tutti gli aggiornamenti delle normative COVID-19. Vi consigliamo pertanto di effettuare un controllo incrociato delle nostre informazioni con i siti web ufficiali del governo in materia di salute prima di agire. Se agite in base alle informazioni che vi forniamo, accettate di farlo a vostro rischio e pericolo.

Quali sono le procedure per visitare la Spagna da un paese dell'UE?

Per entrare in Spagna da un Paese dell'UE o da un Paese Schengen: non è necessario presentare alcun certificato COVID o compilare un modulo di controllo sanitario

I paesi dell'UE includono: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica di Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

I Paesi Schengen comprendono anche: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera.

Dal 18 giugno 2022, se arrivate in Spagna da un Paese dell'UE o da un Paese Schengen, non ci sono più restrizioni all'ingresso in Spagna legate al COVID.

Non è più necessario presentare un certificato COVID. Ad esempio, non è più necessario presentare un certificato di test COVID negativo o un certificato di vaccinazione o un certificato di guarigione COVID. Anche la compilazione di un modulo di controllo sanitario non è più necessaria.

Per entrare in Spagna da qualsiasi altro Paese (non UE e non Schengen):

- Certificato di test COVID negativo, certificato di vaccinazione o certificato di guarigione o certificato COVID digitale europeo equivalente

Se arrivate in Spagna per via aerea da un Paese non appartenente all'UE o non appartenente a Schengen, per entrare in Spagna sono necessari i certificati COVID-19 o i certificati COVID digitali UE o equivalenti:

1. Un certificato di test COVID-19 negativo per un test COVID effettuato entro 24 ore dalla partenza per la Spagna per i test rapidi dell'antigene ed entro 72 ore dalla partenza per la Spagna per i test NAAT (test di amplificazione dell'acido nucleico) come i test PCR (test di reazione a catena della polimerasi), i test LAMP (test di amplificazione isotermica mediata da loop), i test NEAR (test di reazione di amplificazione dell'endonucleasi di Nicking). È inoltre possibile presentare alle autorità spagnole il certificato digitale COVID dell'UE (EU DCC) che attesta la negatività del test COVID o un documento equivalente .

2. OPPURE un certificato di vaccinazione COVID-19 che dimostri che avete effettuato una vaccinazione COVID-19 completa tra 14 giorni e 270 giorni prima dell'ingresso in Spagna con uno dei vaccini autorizzati dall'Agenzia Europea dei Medicinali o dal sito web dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. L'elenco dei vaccini validi per l'ingresso in Spagna è disponibile su questi due siti web:
Agenzia Europea dei Medicinali sito ufficiale dell'Unione Europea
Sito web dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

Il paziente è considerato completamente vaccinato dopo la dose singola per i vaccini a dose unica. Per il vaccino a 2 scatti, si considera che il paziente sia completamente vaccinato una volta che sono stati somministrati i 2 scatti. Potrete entrare in Spagna con il certificato di vaccinazione COVID-19 14 giorni dopo la data di vaccinazione completa.

Dal 1° febbraio 2022, i certificati di vaccinazione non saranno più validi dopo 270 giorni dalla vaccinazione completa, pari a circa 9 mesi. È necessario effettuare una dose di richiamo affinché il certificato di vaccinazione sia valido per entrare in Spagna. Il certificato di vaccinazione dovrà mostrare la somministrazione della dose di richiamo.

Potrete entrare in Spagna con il vostro certificato di vaccinazione COVID-19 a condizione che la vostra ultima dose sia di un vaccino autorizzato dall'Agenzia Europea dei Medicinali o dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, anche se le vostre prime dosi non lo erano.

È inoltre possibile presentare alle autorità spagnole il certificato digitale COVID dell'UE (EU DCC) di vaccinazione o equivalente.

3. OPPURE un certificato di immunità COVID-19 dopo essere guariti dalla COVID. Il certificato di guarigione è valido dall'11° giorno successivo al primo risultato positivo del test NAAT e fino a 180 giorni, pari a circa 6 mesi.

È inoltre possibile presentare alle autorità spagnole il Certificato di recupero digitale COVID dell'UE (EU DCC) o un documento equivalente .


Gli equivalenti del Certificato COVID digitale dell'UE sono rilasciati da 40 Paesi non appartenenti all'UE che hanno aderito al programma del Certificato COVID digitale dell'UE.

I 40 paesi e territori non appartenenti all'Unione Europea inclusi nel programma del Certificato COVID Digitale dell'UE includono: Albania, Andorra, Armenia, Benin, Cabo Verde, Colombia, El Salvador, Isole Faroe, Georgia, Israele, Islanda, Indonesia, Giordania, Libano, Liechtenstein, Malesia, Moldavia, Monaco, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Macedonia del Nord, Norvegia, Panama, San Marino, Serbia, Seychelles, Singapore, Svizzera, Taiwan, Thailandia, Tunisia, Togo, Turchia, Ucraina, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e le Dipendenze della Corona (Jersey, Guernsey e Isola di Man), Uruguay, Vietnam, Vaticano.

L'elenco dei Paesi e dei territori non appartenenti all'UE inclusi nel programma del Certificato COVID digitale dell'UE è disponibile sulla pagina ufficiale dell'UE sui Certificati COVID digitali dell'UE.

Chi entra in Spagna con un certificato COVID digitale dell'UE o equivalente rilasciato da uno dei 40 Paesi non appartenenti all'UE non dovrà compilare il modulo di controllo sanitario, noto anche come QR SPTH o QR dell'autorità sanitaria di viaggio della Spagna. Ulteriori informazioni sul modulo di controllo sanitario sono riportate di seguito in questa pagina.

Si noti che il Certificato Digitale Europeo COVID è indicato anche come EU DCC, Certificato Digitale Verde o Certificato Digitale Verde Europeo. Tutti questi termini si riferiscono allo stesso certificato europeo.
Il Certificato Digitale Verde Europeo è semplicemente un certificato digitale che attesta la negatività del test COVID, la vaccinazione completa contro il COVID o il certificato di guarigione. Quindi, se siete cittadini europei, potete entrare in Spagna con uno dei 3 certificati sopra citati o con il vostro Certificato Digitale Europeo COVID.

Se non si dispone di un certificato COVID digitale UE o equivalente, il certificato COVID deve essere in inglese, francese, tedesco o spagnolo. Se siete in possesso di un Certificato COVID Digitale Europeo o equivalente, la lingua non è un problema, poiché i Certificati COVID Digitali Europei sono emessi nella lingua del Paese in cui sono stati emessi e anche in inglese. Tuttavia, se non siete in possesso di un certificato COVID digitale europeo o equivalente e se il vostro certificato COVID non è redatto in una delle 4 lingue sopra citate, dovrà essere accompagnato da una traduzione in spagnolo effettuata da un traduttore ufficiale.
Per ulteriori informazioni sul certificato COVID digitale dell'UE e sui certificati COVID necessari per entrare in Spagna, consultate la nostra pagina sul certificato COVID digitale dell'UE.
Secondo il sito Spain Travel Health del Ministero della Salute spagnolo, i bambini sotto i 12 anni non hanno bisogno di presentare alcun certificato COVID per entrare in Spagna.


- Modulo di controllo sanitario supplementare Codice QR necessario per entrare in Spagna in aereo

I passeggeri che arrivano in Spagna per via aerea da un Paese non appartenente all'UE o da un Paese non appartenente a Schengen e che dispongono di un certificato COVID digitale equivalente all'UE non devono più compilare il modulo di controllo sanitario. Gli equivalenti del certificato digitale COVID dell'UE includono: Certificato COVID digitale UE di vaccinazione, Certificato COVID digitale UE di test COVID negativo e Certificato COVID digitale UE di guarigione o un documento equivalente rilasciato da uno dei Paesi non appartenenti all'UE che hanno aderito al programma del Certificato COVID digitale UE. Gli equivalenti UE del Certificato COVID Digitale (DCC) dell'UE si riferiscono agli accreditamenti digitali della vaccinazione e del test COVID negativo di guarigione rilasciati dalle autorità dei Paesi non UE che hanno aderito al programma del Certificato COVID Digitale dell'UE. L'elenco di questi Paesi è riportato sopra in questa pagina.

Quindi, se entrate in Spagna con uno dei 3 documenti sotto elencati, rilasciati da Paesi dell'Unione Europea o con i loro equivalenti rilasciati dai Paesi e territori non UE sopra elencati, non dovete compilare alcun Modulo di Controllo Sanitario:

  • Certificato di vaccinazione COVID digitale UE o equivalente UE,
  • o certificato COVID digitale UE di un test COVID negativo o equivalente UE
  • o Certificato di recupero COVID digitale dell'UE o equivalente dell'UE

Tuttavia, se non si dispone di un certificato COVID digitale UE o di un equivalente UE, ad esempio se si viaggia con un semplice certificato di test COVID negativo, è necessario compilare un modulo di controllo sanitario per gli arrivi in aereo e presentarlo all'arrivo in qualsiasi aeroporto spagnolo.

Il modulo di controllo sanitario non è richiesto quando si entra in Spagna via terra, ad esempio in auto, treno, autobus o via mare, ad esempio in crociera.

Secondo il sito web Spain Travel Health del Ministero della Salute spagnolo, i bambini sotto i 12 anni non hanno bisogno di presentare alcun certificato COVID per entrare in Spagna e non devono compilare un modulo di controllo sanitario.

Entrare in Spagna per via aerea o marittima: Modulo di controllo sanitario

Prima del viaggio in Spagna è necessario compilare il modulo online per il controllo della salute pubblica. Si tratta di un modulo obbligatorio che deve essere compilato prima di entrare in Spagna. Questo può essere fatto sia online che stampandolo. Il vantaggio di compilare il modulo online è che vi verrà rilasciato subito il codice sanitario QR, il che vi farà risparmiare tempo una volta arrivati in Spagna. È necessario compilare la prima fase del modulo, dopodiché si riceverà un'e-mail con ulteriori istruzioni su come completare il modulo.

Sito web Spagna Travel Health. Dal sito web Spain Travel Health è possibile compilare il modulo di controllo della salute pubblica (chiamato anche modulo FCS).

Se scegliete di non compilare il modulo online, dovrete stamparlo e compilarlo e presentarlo al vostro arrivo in Spagna. Una volta arrivati in Spagna, è necessario seguire una procedura per l'emissione del codice QR sanitario.

Il modulo di controllo della sanità pubblica può essere scaricato dal link sottostante.

Modulo di localizzazione dei passeggeri della sanità pubblica da compilare e presentare all'ingresso in Spagna.


Certificato COVID digitale UE

Per sapere dove sono richiesti i certificati COVID digitali UE a Barcellona e come ottenere un certificato COVID digitale UE per un test all'antigene o un test PCR effettuato a Barcellona, vi consigliamo di visitare le seguenti pagine:

Ultimi aggiornamenti relativi a COVID a Barcellona

Certificato COVID digitale UE


Se sviluppate i sintomi della COVID-19 mentre siete in Spagna, seguite le linee guida riportate nei link sottostanti:

1. Azioni da intraprendere e numeri di telefono da chiamare se si sviluppano i sintomi della COVID-19 mentre si è in Spagna

2. Lista di controllo dei passi da compiere se si sviluppano i sintomi della COVID-19 in Spagna

3. Raccomandazioni se avete bisogno di autoisolarvi mentre siete in Spagna


Se avete bisogno di un certificato di viaggio per il test dell'antigene o della PCR per volare dall'aeroporto di Barcellona, potete facilmente fare il test in un laboratorio privato a Barcellona.

 Potete verificare i requisiti di viaggio COVID del vostro Paese di destinazione sulla nostra pagina: COVID-19 requisiti di viaggio e di prova per volare da Barcellona verso destinazioni al di fuori di Barcellona

Ufficio del Commonwealth (FCO)

L'FCO pubblica regolarmente consigli aggiornati per i viaggiatori in Spagna. Si consiglia di seguire i link sottostanti per tenersi aggiornati sugli ultimi consigli di viaggio:

Consigli di viaggio FCO per i turisti in Spagna

Consigli del FCO sul coronavirus per i viaggiatori in Spagna

Iscriviti per ricevere aggiornamenti via email da FCO sui viaggi in Spagna


Ambasciata britannica a Madrid

È anche una buona idea tenersi aggiornati con il feed twitter dell'Ambasciata britannica a Madrid, che si trova al link sottostante:

Twitter: Il feed twitter dell'Ambasciata britannica a Madrid


Rientro nel Regno Unito dalla Spagna

Vi consigliamo di consultare i seguenti siti web per gli ultimi aggiornamenti sull'autoisolamento quando tornate nel Regno Unito:

Pagina del governo britannico sulle regole di autoisolamento quando si torna in Inghilterra

Pagina del governo scozzese sulle regole di autoisolamento quando si torna in Scozia

Pagina del governo del Galles sulle regole di autoisolamento quando si torna in Galles

Pagina del governo dell'Irlanda del Nord sulle regole dell'autoisolamento in caso di ritorno in Irlanda del Nord


Pagine informative sulle compagnie aeree su COVID-19

Pagina informativa di Vueling Airlines COVID-19

Pagina informativa di RyanAir COVID-19

Pagina di consulenza EasyJet COVID-19

Assistenza online EasyJet


Compagnie aeree: è sicuro volare?

L'aria dell'aereo viene cambiata in media circa 20-30 volte all'ora, un numero nettamente superiore a quello di una stanza con aria condizionata standard in cui l'aria viene rinfrescata solo 3-4 volte all'ora. il 50% dell'aria di un aereo proviene dall'aria fresca esterna all'aereo e il restante 50% dall'aria riciclata. Un elevato tasso di ricambio d'aria contribuisce a garantire la purezza dell'aria. Tutta l'aria di un aereo viene purificata attraverso un filtro HEPA (High-efficiency particulate filter) prima di entrare in cabina.Il filtro HEPA rimuove batteri e virus e il 99,97% o più di tutto il particolato. In questo modo l'aria degli aerei è molto più pulita di quella di un negozio, di un autobus o di un treno con aria condizionata. Pertanto, se vi sentite a vostro agio con i normali mezzi di trasporto terrestri, dovreste sentirvi a vostro agio anche con un volo.

Le compagnie aeree si sottopongono ora a rigorose procedure di pulizia e disinfezione nelle cabine e nella stiva dei bagagli prima di ogni volo. I passeggeri e l'equipaggio di cabina dovranno sottoporsi a controlli della temperatura corporea e indossare maschere prima di entrare nell'aereo. Durante il check-in verrà praticata la distanza sociale e il personale addetto al check-in lavorerà dietro schermi protettivi.


Aeroporti in Spagna

AENA è l'organizzazione ufficiale che gestisce tutti gli aeroporti spagnoli. Il loro sito web contiene informazioni dettagliate sullo stato attuale dei voli in entrata e in uscita dalla Spagna.

I voli da oltreoceano verso la Spagna sono ripresi il 1° luglio 2020.

Sito web AENA:
Pagina informativa dell'autorità aeroportuale spagnola (AENA) sul Coronavirus / COVID-19.

Aeroporto di Barcellona (Aeroporto Josep Tarradellas el Prat) Informazioni su COVID-19

Twitter: Il feed twitter ufficiale di AENA per gli ultimi aggiornamenti


Maschere per il viso a Barcellona

È obbligatorio indossare le mascherine su tutti i mezzi di trasporto pubblico di Barcellona, compresi la metropolitana, i tram, i treni e gli autobus, nonché l'Aerobus e i taxi dall'aeroporto di Barcellona.

Per saperne di più sulle ultime restrizioni COVID e sulle misure di sicurezza a Barcellona, vi consigliamo di consultare gli ultimi aggiornamenti relativi al COVID a Barcellona.

Sistemi di metropolitana e autobus di Barcellona

I sistemi di metropolitana e autobus di Barcellona gestiti da TMB hanno pubblicato una pagina informativa sulle linee guida da seguire quando si utilizzano i sistemi di trasporto pubblico di Barcellona

Sito web: Sito ufficiale del TMB di Barcellona. Informazioni di viaggio sul coronavirus per la metropolitana e gli autobus di Barcellona


Per tenersi aggiornati sulle statistiche relative al coronavirus in Spagna, si consiglia di visitare la seguente pagina:

Casi di COVID-19 per paese


Eventi a Barcellona

Alcuni grandi eventi di lavoro, sportivi e ricreativi sono stati rinviati o cancellati a causa del coronavirus. È importante controllare i siti web ufficiali di ciascuno di questi eventi per vedere quali sono i piani attuali relativi all'evento. Le date aggiornate potrebbero anche essere modificate se il governo ritenesse necessarie ulteriori misure di contenimento.

Di seguito sono riportati alcuni link a grandi eventi a Barcellona che sono interessati da restrizioni di viaggio.


F1 Barcellona

Si consiglia di consultare la seguente fonte ufficiale per tenersi aggiornati sulle modifiche apportate all'evento.

Sito web: Sito web ufficiale per informazioni sul coronavirus F1

Twitter: Circuito di Barcellona-Catalunya

Twitter: Twitter ufficiale della F1


Maratona di Barcellona

A causa della situazione del Coronavirus, la data della Maratona di Barcellona è stata riprogrammata per ottobre. Questa data potrebbe tuttavia cambiare di nuovo a seconda delle circostanze, quindi è meglio controllare periodicamente se è stato effettuato un aggiornamento per questo evento.

Nuova data: 08 maggio 2022

Maratona di Barcellona


Attrazioni di Barcellona

Vi consigliamo di consultare le pagine dei siti ufficiali delle principali attrazioni di Barcellona per ottenere informazioni aggiornate.

Castello di Montjuic

Casa Battlo

CosmoCaixa

Centro culturale El Born

Visita al museo del FC Barcelona

Fondo Antoni Tapies

La Pedrera

Villaggio La Roca

Teatro Liceu

MACBA

Parco Guell

Museo Picasso

Sagrada Familia

Monastero di Montserrat


Assicurazione di viaggio

In questi periodi è importante avere una polizza di assicurazione di viaggio di buona qualità che vi copra da eventuali cambiamenti di programma o dalla cancellazione della vacanza per qualsiasi motivo. Assicuratevi di chiedere alla compagnia assicurativa come si comportano in caso di cancellazione della vacanza a causa di problemi come il coronavirus e come la polizza vi coprirà contro la cancellazione per "qualsiasi motivo". Assicuratevi anche che la polizza copra le spese mediche all'estero se contraete il coronavirus.

Guida dell'FCO sulle polizze assicurative di viaggio


Assicurazione medica

Assicuratevi di avere una tessera europea di assicurazione malattia (EHIC) aggiornata. Anche se il Regno Unito ha lasciato l'Europa, le tessere EHIC saranno ancora valide fino al 1° gennaio 2021. Queste carte consentiranno ai cittadini britannici di ricevere assistenza sanitaria di base nei Paesi dell'UE gratuitamente o a tariffe ridotte. È opportuno verificare che la tessera di assicurazione sanitaria EHIC sia aggiornata e, in caso contrario, rinnovarla prima del viaggio.

Panoramica della FCO sulla tessera sanitaria EHIC

Linee guida dettagliate dell'NHS sulla richiesta della tessera sanitaria EHIC

Rinnovare online la tessera sanitaria EHIC esistente


Ambasciate straniere in Spagna

Potrebbe essere necessario contattare la propria ambasciata mentre si è in Spagna per ricevere indicazioni o assistenza. Per questo motivo abbiamo predisposto una pagina informativa che elenca le ambasciate straniere in Spagna e che potete trovare seguendo il link sottostante.

Ambasciate straniere in Spagna


Informazioni pratiche e guida su COVID-19

Il Comune di Barcellona ha pubblicato un'utile pagina informativa su cosa fare in caso di sintomi del coronavirus mentre si è in Spagna, compresi i numeri di telefono da chiamare.

Guida del Comune di Barcellona

Consigli utili del Comune sul coronavirus

Twitter: Consiglio comunale di Barcellona


Rimanete al sicuro!

Torna all'inizio della pagina