Tourist Information Guide

COVID-19 Certificati per viaggiare a Barcellona, Spagna per aria, mare o terra nel 2022 e controlli sanitari

Page Content

Ultimo aggiornamento 08 marzo 2022

Le informazioni fornite in questa pagina sono accurate alla data indicata sopra. Tuttavia i requisiti per l'ingresso in Spagna possono cambiare di giorno in giorno e vi consigliamo vivamente di controllare il sito ufficiale di consulenza sanitaria spagnola COVID-19 per i requisiti attuali per il vostro paese.

Sito web consultivo spagnolo sulla salute COVID-19

Questa pagina fornisce informazioni sui certificati obbligatori di coronavirus per i viaggiatori che arrivano a Barcellona, Spagna, per via aerea, marittima o terrestre da "paesi a rischio" e sui punti di controllo sanitario negli aeroporti e porti spagnoli.

Viaggiatori che camminano verso il punto di controllo sanitario all'aeroporto di Barcellona
Viaggiatori che camminano verso il punto di controllo sanitario all'aeroporto di Barcellona

Clausola di esclusione della responsabilità importante

Prima di iniziare, dobbiamo fare questo disclaimer. Facciamo tutto il possibile per garantire che le nostre informazioni siano accurate e aggiornate, tuttavia, i cambiamenti avvengono rapidamente e potremmo non essere a conoscenza di tutti gli aggiornamenti dei regolamenti COVID-19. Vi consigliamo quindi di fare un controllo incrociato tra le nostre informazioni e i siti ufficiali del governo sulla salute prima di agire. Si prega di notare che se si agisce su una qualsiasi delle informazioni che diamo, si accetta di farlo a proprio rischio e pericolo.


Per entrare in Spagna: Certificato di test COVID negativo, e/o certificato di vaccinazione, o certificato di recupero o certificato COVID digitale europeo

I certificati COVID-19 necessari per entrare in Spagna variano a seconda della categoria del paese da cui si entra in Spagna. I paesi possono essere classificati in queste 3 diverse categorie:

  • Paesi dell'UE, Stati associati a Schengen e un elenco di paesi terzi i cui cittadini soddisfano specifiche condizioni di ingresso stabilite dal Ministero della Salute spagnolo
  • Cittadini di paesi terzi che soddisfano la condizione specifica di ingresso stabilita dal Ministero della Salute spagnolo di avere un certificato COVID-19 valido
  • Paesi ad alto rischio

Spiegheremo qui di seguito quali sono i requisiti di ingresso in Spagna del COVID-19 per ciascuna di queste categorie.

I certificati COVID sono necessari se si entra in Spagna da paesi dell'UE, Stati associati a Schengen e se si è cittadini di paesi terzi che soddisfano determinate condizioni

Se entra in Spagna da un paese dell'UE, da uno stato associato a Schengen o se è un cittadino di un paese terzo che soddisfa le condizioni specifiche stabilite dal Ministero della Salute spagnolo, dovrà presentare uno dei certificati COVID-19 elencati di seguito per entrare in Spagna.

I paesi dell'UE includono: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica di Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia.

I paesi Schengen includono: Islanda, Norvegia, Svizzera.

Le condizioni specifiche di ingresso per i cittadini di paesi terzi possono essere trovate sul sito web del Ministero della Salute spagnolo nella sezione: Requisiti per entrare in Spagna da paesi terzi. Se soddisfi le condizioni da A a J, ti si applicano gli stessi requisiti del certificato COVID-19 dei cittadini dell'UE e dei paesi Schengen.

Certificati COVID-19 necessari per entrare in Spagna:

1. Un certificato di test COVID-19 negativo per un test COVID effettuato entro 24 ore dal suo arrivo in Spagna per i test Rapid Antigen ed entro 72 ore dal suo arrivo in Spagna per i test NAAT (Nucleic Acid Amplification test) come i test PCR (Polymerase Chain Reaction test), LAMP (Loop-Mediated Isothermal Amplification test), NEAR (Nicking Endonuclease Amplification Reaction test).

2. OPPURE un certificato di vaccinazione COVID-19 che provi che lei ha avuto una vaccinazione completa COVID-19 tra 14 giorni e 270 giorni prima di entrare in Spagna con uno dei vaccini autorizzati dall'Agenzia Europea dei Medicinali o dal sito dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. La lista dei vaccini validi per entrare in Spagna si trova su questi due siti web:
Agenzia Europea dei Medicinali sito ufficiale dell'Unione Europea
Sito web dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

Per i vaccini a dose unica, sei considerato completamente vaccinato dopo la tua singola dose. Per il vaccino a 2 dosi, si è considerati completamente vaccinati una volta che le 2 dosi sono state somministrate. Potrà entrare in Spagna con il suo certificato di vaccinazione COVID-19 14 giorni dopo la data in cui sarà considerato completamente vaccinato.

A partire dal 1° febbraio 2022, i certificati di vaccinazione non sono più validi dopo 270 giorni dal momento in cui siete stati completamente vaccinati, il che equivale a circa 9 mesi. Avrà bisogno di una dose di richiamo affinché il suo certificato di vaccinazione sia valido per entrare in Spagna. Il suo certificato di vaccinazione dovrà mostrare la somministrazione della sua dose di richiamo.

Potrà entrare in Spagna con il suo certificato di vaccinazione COVID-19 se la sua ultima dose è di un vaccino autorizzato dall'Agenzia Europea dei Medicinali o dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, anche se le sue prime dosi non lo erano.

3. OPPURE un certificato di immunità COVID-19 dopo aver recuperato da COVID. I certificati di guarigione sono validi dal giorno 11 dopo il primo risultato positivo del test NAAT e fino a 180 giorni, che equivale a circa 6 mesi.

Dal 1° luglio 2021, data in cui il certificato digitale europeo COVID è entrato in vigore in Europa, i passeggeri che arrivano in Spagna da qualsiasi paese europeo, possono anche entrare in Spagna presentando il loro certificato digitale europeo COVID o uno dei 3 certificati di cui sopra.
Si noti che il certificato digitale europeo COVID è anche chiamato certificato digitale verde o certificato digitale verde europeo. Tutti questi termini si riferiscono allo stesso certificato europeo.
Il Certificato Digitale Verde Europeo è semplicemente un certificato digitale che prova che avete avuto un test COVID negativo, o una vaccinazione completa contro COVID, o un certificato di guarigione. Quindi, se sei un cittadino europeo, puoi entrare in Spagna con uno dei 3 certificati sopra menzionati o con il tuo certificato digitale europeo COVID.

I certificati COVID devono essere in inglese, francese, tedesco o spagnolo. Se avete un certificato COVID digitale europeo, la lingua non è un problema, poiché i certificati COVID digitali europei sono emessi nella lingua del paese in cui sono stati emessi e anche in inglese. Tuttavia, se non avete un certificato COVID digitale europeo e se il vostro certificato COVID non è in una delle 4 lingue sopra menzionate, dovrà essere accompagnato da una traduzione in spagnolo fatta da un traduttore ufficiale.
Puoi trovare maggiori informazioni sul certificato digitale COVID dell'UE e sui certificati COVID necessari per entrare in Spagna nella nostra pagina sul certificato digitale COVID dell'UE.

Secondo il sito Spain Travel Health del Ministero della Salute spagnolo, i bambini sotto i 12 anni non hanno bisogno di presentare alcun certificato COVID per entrare in Spagna.

Requisiti COVID se entra in Spagna da un paese terzo e non soddisfa certe condizioni speciali

Se sei cittadino di un paese terzo, assicurati di controllare le condizioni speciali per entrare in Spagna elencate sul sito web del Ministero della Salute spagnolo, nella sezione: Requisiti per l'ingresso in Spagna da paesi terzi. Se, come cittadino di un paese terzo, soddisfate una delle condizioni speciali da A a J, i requisiti del certificato COVID che si applicano a voi sono elencati nella sezione precedente. Se, come cittadino di un paese terzo, soddisfa solo la condizione speciale K elencata nel sito web del Ministero della Salute spagnolo, nella sezione: Requisiti per l'ingresso in Spagna da paesi terzi e nessuna delle altre condizioni, si potrà entrare in Spagna solo con un certificato di vaccinazione valido. Non potrà entrare in Spagna con un certificato di test COVID negativo né con un certificato di recupero.

Certificato di vaccinazione COVID-19 richiesto per entrare in Spagna:
Un certificato di vaccinazione COVID-19 che provi che hai fatto una vaccinazione completa COVID-19 tra 14 giorni e 270 giorni prima di entrare in Spagna con uno dei vaccini autorizzati dall'Agenzia Europea dei Medicinali o dal sito dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. La lista dei vaccini validi per entrare in Spagna si trova su questi due siti web:
Agenzia Europea dei Medicinali sito ufficiale dell'Unione Europea
Sito web dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

Per i vaccini a dose unica, sei considerato completamente vaccinato dopo la tua singola dose. Per il vaccino a 2 dosi, si è considerati completamente vaccinati una volta che le 2 dosi sono state somministrate. Potrà entrare in Spagna con il suo certificato di vaccinazione COVID-19 14 giorni dopo la data in cui sarà considerato completamente vaccinato.

A partire dal 1° febbraio 2022, i certificati di vaccinazione non sono più validi dopo 270 giorni dal momento in cui siete stati completamente vaccinati, il che equivale a circa 9 mesi. Avrà bisogno di una dose di richiamo affinché il suo certificato di vaccinazione sia valido per entrare in Spagna. Il suo certificato di vaccinazione dovrà mostrare la somministrazione della sua dose di richiamo.

Potrà entrare in Spagna con il suo certificato di vaccinazione COVID-19 se la sua ultima dose è di un vaccino autorizzato dall'Agenzia Europea dei Medicinali o dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, anche se le prime non lo erano.

Requisiti COVID se entra in Spagna da un paese ad alto rischio

Tutti i passeggeri che arrivano in Spagna da una lista di "Paesi ad alto rischio" per il Coronavirus devono presentare un certificato di test COVID negativo in aggiunta al loro certificato di vaccinazione o in aggiunta al loro certificato di recupero. Questo significa che se si entra in Spagna da un "Paese ad alto rischio", è necessario ottenere un test COVID negativo anche se si è vaccinati o se si ha un certificato di immunità dopo la guarigione dalla COVID.
Sul sito Spain Travel Health del Ministero della Salute spagnolo, sotto la voce blu "RISCHIO E PAESI/AREE ALTI", troverà la lista in formato PDF dei "Paesi ad alto rischio" per i quali sono necessari i certificati menzionati di seguito per entrare in Spagna. Quando non ci sono "Paesi ad alto rischio", la lista pdf include solo "Paesi a rischio". I requisiti del certificato COVID in Spagna per i paesi a rischio sono quelli elencati nelle due sezioni precedenti.

Certificati necessari per entrare in Spagna da un "Paese ad alto rischio":

1. Un certificato di test COVID-19 negativo per un test COVID
effettuato entro 24 ore dal suo arrivo in Spagna per i test Rapid Antigen ed entro 72 ore dal suo arrivo in Spagna per i test NAAT (Nucleic Acid Amplification test) come i test PCR (Polymerase Chain Reaction test), LAMP (Loop-Mediated Isothermal Amplification test), NEAR (Nicking Endonuclease Amplification Reaction test).

2. E uno dei seguenti certificati:
- un certificato di vaccinazione COVID-19 valido, come spiegato nelle due sezioni precedenti.
- o un certificato di immunità dopo aver recuperato da COVID-19. I certificati di guarigione sono validi dal giorno 11 dopo il primo risultato positivo del test NAAT e fino a 180 giorni, che equivale a circa 6 mesi.
Secondo il sito web Spain Travel Health, i bambini sotto i 12 anni non hanno bisogno di presentare alcun certificato COVID per entrare in Spagna.

Modulo aggiuntivo di controllo sanitario QR code necessario per entrare in Spagna per via aerea o marittima

Tutti i passeggeri che viaggiano in Spagna in aereo da qualsiasi paese dovranno anche compilare un modulo di controllo sanitario per gli arrivi in aereo e presentarlo all'arrivo in qualsiasi aeroporto spagnolo, compresi i bambini e i neonati. Tutti i passeggeri che arrivano in Spagna via mare da qualsiasi paese, dovranno compilare un modulo di controllo sanitario per gli arrivi via mare.

Il modulo di controllo sanitario non è obbligatorio quando si entra in Spagna via terra, ad esempio: in auto, treno, autobus.


Se hai bisogno di un certificato di viaggio con antigene o PCR test per tornare nel tuo paese, puoi facilmente fare il test in un laboratorio privato a Barcellona.

 Puoi controllare i requisiti di viaggio COVID del tuo paese di destinazione sulla nostra pagina: COVID-19 requisiti di viaggio e di prova per volare da Barcellona verso destinazioni al di fuori di Barcellona

Test COVID-19 per viaggiare a Barcellona, Spagna

Come spiegato sopra, un certificato di test COVID-19 negativo per un test fatto entro 72 o 48 ore prima del suo arrivo in Spagna è necessario quando:

  • Lei proviene da un "paese a rischio" e non ha un certificato di vaccinazione completa COVID-19 fatta almeno 14 giorni prima del suo arrivo in Spagna o un certificato di immunità COVID.
  • Lei proviene da un "paese ad alto rischio", oltre al suo certificato di vaccinazione o di recupero.

Il tuo certificato di test per il coronavirus può essere un semplice documento di supporto o può essere incluso nel tuo certificato europeo Digital Covid.

Diversi tipi di test COVID-19 sono accettati per entrare in Spagna e quindi a Barcellona. Questi sono i test antigenici rapidi conosciuti anche come test RAT e i test di amplificazione dell'acido nucleico conosciuti anche come test NAAT. Il sito web del Ministero della Salute spagnolo afferma che i seguenti test NAAT sono accettati:

I bambini sotto i 12 anni non hanno bisogno di presentare nessuno di questi certificati COVID.

I certificati di prova COVID diversi dai certificati EU Digital Covid devono essere scritti in inglese, francese, tedesco o spagnolo. Se si fa il test in un paese che non parla inglese, spagnolo, tedesco o francese, si consiglia vivamente di richiedere al laboratorio di fornire i risultati del test del coronavirus in inglese. Se non puoi ottenere il tuo certificato di prova in una di queste lingue, il tuo certificato di prova dovrà essere tradotto in spagnolo da un traduttore ufficiale e dovrai presentare entrambi i documenti alle autorità.

La lingua del Certificato Covid Digitale Europeo non sarà un problema in quanto i Certificati Covid Digitali Europei sono emessi nella lingua del paese in cui è stato emesso e in inglese.

    Il certificato del test del coronavirus negativo per entrare in Spagna deve contenere il tuo nome, il tuo numero di passaporto o di carta d'identità, la data in cui hai fatto il test, l'identificazione e i dettagli di contatto del laboratorio dove hai fatto il test, la tecnica di test utilizzata e il risultato negativo.

Il tuo certificato di prova COVID negativo e il tuo Certificato Digitale Europeo COVID possono essere presentati alle Autorità su carta o da un dispositivo mobile e devono essere il documento originale.

Si consiglia di leggere la pagina delle domande frequenti del Ministero della Salute spagnolo sul certificato Covid digitale europeo e su altri certificati Covid per verificare le informazioni fornite sopra.


Per sapere dove sono richiesti i certificati EU Digital COVID a Barcellona e come si può ottenere un certificato EU Digital COVID per un test antigenico o un test PCR effettuato a Barcellona, si consiglia di visitare le seguenti pagine:

Ultimi aggiornamenti su COVID a Barcellona

Certificato digitale COVID UE


Certificato di vaccinazione COVID-19 per viaggiare a Barcellona, Spagna

Come spiegato all'inizio di questa pagina, si può entrare in Spagna con un certificato di vaccinazione, sia su un semplice documento giustificativo sia se si possiede un certificato digitale di vaccinazione dell'UE se si è cittadini europei.

Affinché il certificato di vaccinazione sia valido per entrare in Spagna, è necessario aver ricevuto una vaccinazione completa almeno 14 giorni prima del suo arrivo in Spagna con uno dei vaccini autorizzati dall'Agenzia Europea dei Medicinali. La lista dei vaccini validi in Europa e per entrare in Spagna può essere trovata sul sito ufficiale dell'Agenzia Europea dei Medicinali dell'Unione Europea. Per il vaccino a 2 dosi, la vaccinazione è considerata completa una volta che le 2 dosi sono state somministrate.

Se il tuo certificato di vaccinazione COVID-19 è un semplice documento di supporto e non è incluso nel tuo certificato digitale UE, deve essere scritto in inglese, francese, tedesco o spagnolo e includere la data della vaccinazione completa, il nome del vaccino somministrato e il paese in cui ti sei vaccinato.

La lingua del certificato digitale europeo COVID di vaccinazione non sarà un problema in quanto i certificati digitali europei COVID sono emessi nella lingua del paese in cui è stato rilasciato e in inglese.

Il suo certificato di vaccinazione COVID sarà valido per entrare in Spagna durante 1 anno dalla data della vaccinazione. Per i vaccini che richiedono due iniezioni, le FAQ del Ministero della Salute spagnolo non specificano se la validità di 1 anno del certificato di vaccinazione si basa sulla data della prima iniezione o della seconda. Questo sarà probabilmente chiarito a breve.

I bambini sotto i 12 anni non hanno bisogno di presentare alcun certificato - certificato di vaccinazione, certificato di test COVID o certificato di immunità COVID - per entrare in Spagna.


Per sapere dove sono richiesti i certificati EU Digital COVID a Barcellona e come si può ottenere un certificato EU Digital COVID per un test antigenico o un test PCR effettuato a Barcellona, si consiglia di visitare le seguenti pagine:

Ultimi aggiornamenti su COVID a Barcellona

Certificato digitale COVID UE


COVID-19 certificato di recupero per viaggiare a Barcellona, Spagna

Come spiegato all'inizio di questa pagina, puoi entrare in Spagna con un certificato di recupero COVID-19, che sia su un semplice documento giustificativo o che tu abbia un certificato digitale di recupero UE se sei cittadino europeo.

I certificati di guarigione corrispondono a un test che dimostra che hai avuto la COVID, che deve essere eseguito tra l'11° e il 180° giorno successivo alla data del tuo primo test NAAT positivo.

I certificati che provano il recupero da COVID devono indicare:

  • la data del suo primo test COVID positivo
  • che avete passato la malattia e che non siete infettivi o contagiosi,
  • il paese in cui il certificato è stato rilasciato
  • I certificati di recupero sono validi se

Se il tuo certificato di recupero COVID-19 è un semplice documento di supporto e non è incluso nel tuo certificato digitale UE, deve essere scritto in inglese, francese, tedesco o spagnolo. La lingua dei certificati digitali europei COVID di recupero non sarà un problema, poiché i certificati digitali europei COVID sono emessi nella lingua del paese in cui è stato emesso e in inglese.

I bambini sotto i 12 anni non hanno bisogno di presentare alcun certificato COVID - certificato di vaccinazione, certificato di test COVID o certificato di immunità COVID - per entrare in Spagna.


Se hai bisogno di un certificato di viaggio con antigene o PCR test per tornare nel tuo paese, puoi facilmente fare il test in un laboratorio privato a Barcellona.

 Puoi controllare i requisiti di viaggio COVID del tuo paese di destinazione sulla nostra pagina: COVID-19 requisiti di viaggio e di prova per volare da Barcellona verso destinazioni al di fuori di Barcellona

Certificati COVID obbligatori per viaggiare in Spagna via terra dalla Francia

Secondo il sito ufficiale dell'ambasciata francese in Spagna, presentare un certificato di test COVID negativo, o un certificato di vaccinazione, o un certificato di recupero o un certificato Covid digitale europeo è obbligatorio anche quando si viaggia dalla Francia alla Spagna via terra, cioè: in treno, autobus, auto.

Poiché la situazione cambia rapidamente, ti consigliamo vivamente di visitare il sito ufficiale dell'ambasciata francese in Spagna per verificare i requisiti COVID in vigore al momento del tuo viaggio dalla Francia a Barcellona.

La pagina del sito ufficiale dell'ambasciata francese in Spagna sui requisiti di viaggio tra Francia e Spagna è disponibile solo in francese, tuttavia una volta che sei sulla pagina, puoi cliccare con il tasto destro e selezionare "Traduci in inglese" o nella lingua di tua scelta per ottenere una traduzione automatica del contenuto della pagina.

I requisiti del certificato COVID per entrare in Spagna dalla Francia via terra sono gli stessi di quelli spiegati sopra in questa pagina.

L'unica differenza è che non sarà necessario compilare e presentare un modulo di controllo sanitario quando si attraversa il confine spagnolo via terra.


Requisiti COVID per viaggiare in Spagna via terra dall'Italia

Dato che la situazione COVID sta cambiando rapidamente, vi consigliamo di controllare il sito ufficiale Reopen Europe per vedere se i certificati COVID sono necessari quando si viaggia dall'Italia alla Spagna via terra, cioè: in treno, autobus, auto. Le raccomandiamo inoltre di controllare la lista dei paesi e delle aree a rischio sul sito Spain Travel Heath per i quali sono obbligatori i certificati COVID per vedere se l'Italia o la regione italiana da cui proviene sono considerate a rischio dalla Spagna. Troverete la lista dei paesi e delle aree a rischio sotto la voce blu "PAESI / AREE A RISCHIO", in formato pdf sul sito Spain Travel Heath.


Requisiti COVID per viaggiare in Spagna via terra dal Portogallo

Secondo il sito ufficiale dell'ambasciata spagnola in Portogallo, dal 1° maggio 2021, non ci sono controlli alla frontiera terrestre quando si entra in Spagna dal Portogallo e non è richiesto alcun certificato COVID quando si entra in Spagna dal Portogallo.

Poiché la situazione cambia rapidamente, ti consigliamo vivamente di visitare il sito ufficiale dell'ambasciata spagnola in Portogallo per verificare i requisiti COVID in vigore al momento del tuo viaggio su strada dal Portogallo a Barcellona.

La pagina del sito ufficiale dell'ambasciata spagnola in Portogallo è disponibile solo in spagnolo, tuttavia una volta che sei sulla pagina, puoi cliccare con il tasto destro e selezionare "Traduci in inglese" o nella lingua che preferisci per ottenere una traduzione automatica del contenuto della pagina.


Controllo sanitario all'arrivo in Spagna per via aerea o marittima

I viaggiatori che entrano in Spagna per via aerea o marittima da qualsiasi altro paese -anche quelli che non sono nella lista dei paesi a rischio- dovranno passare attraverso il Controllo Sanitario.

All'aeroporto di Barcellona il punto di controllo sanitario consiste in file separate per andare dalla zona doganale alla zona di ritiro bagagli per i viaggiatori che arrivano da altre destinazioni spagnole e per i viaggiatori che arrivano da qualsiasi altro paese.

I viaggiatori che arrivano da paesi diversi dalla Spagna devono seguire le linee di controllo sanitario.

Il controllo sanitario consiste in un controllo visivo da parte degli agenti sanitari, un controllo della temperatura e la consegna del modulo di controllo sanitario (chiamato anche modulo FCS).

Linee di controllo della salute verde per i viaggiatori che arrivano da fuori della Spagna all'aeroporto di Barcellona
Linee di controllo della salute verde per i viaggiatori che arrivano da fuori della Spagna all'aeroporto di Barcellona

La tua temperatura sarà presa con termometri senza contatto o con termocamere e dovrai presentare il tuo modulo di controllo della salute pubblica.

La compilazione del modulo di controllo della salute pubblica è un processo facile in due fasi:

Fase 1. Dopo aver prenotato i biglietti aerei o di crociera, è necessario registrarsi sul sito web di Spanish Travel Health per gli arrivi in aereo o sul sito web di Spanish Travel Health per gli arrivi via mare.

Dovrà fornire il suo nome, cognome, numero di passaporto o carta d'identità, numero di volo o crociera, data di arrivo e indirizzo e-mail.

Riceverai la conferma della registrazione con istruzioni dettagliate su come compilare e quando compilare il modulo di controllo della salute pubblica.


Il nostro consiglio da insider

Le raccomandiamo di creare un account o di accedere al suo account sul sito web della compagnia aerea per prenotare i suoi voli in modo che il sito web spagnolo Travel Health e i link del modulo di localizzazione dei passeggeri della sanità pubblica siano disponibili insieme ai dettagli della sua prenotazione nel suo account.


Fase 2. Entro 2 giorni prima della data di arrivo del suo volo o della sua crociera a Barcellona, dovrà compilare il modulo di controllo della salute pubblica. Ti verranno poste una serie di domande sulla salute.

Una volta completato il modulo, riceverai un codice QR che dovrai mostrare prima dell'imbarco e anche alle autorità spagnole all'arrivo all'aeroporto o al porto di Barcellona.

Puoi stampare il codice QR o scaricare l'applicazione QR code o fare uno screenshot del codice QR e salvarlo sul tuo cellulare.

Il modulo di controllo della salute pubblica è disponibile anche nella Spain Travel Health-Spth App che puoi scaricare su Android e iOS.


Il nostro consiglio da insider

Se non compili in anticipo il modulo di localizzazione dei passeggeri della sanità pubblica, avrai la possibilità di farlo sull'aereo, ma dovrai fare la fila all'arrivo all'aeroporto di Barcellona per presentare il tuo modulo alle autorità spagnole. Le raccomandiamo di compilare il modulo online entro 2 giorni prima del suo volo, in modo che dovrà solo mostrare rapidamente il suo codice QR all'aeroporto di Barcellona senza dover fare la fila.


Dopo aver superato il controllo sanitario, potrai ritirare i tuoi bagagli al ritiro bagagli.

Cartelli informativi sul modulo di salute pubblica nelle linee di controllo sanitario dell'aeroporto di Barcellona
Cartelli informativi sul modulo di salute pubblica nelle linee di controllo sanitario dell'aeroporto di Barcellona

Se hai sintomi di COVID-19 al Controllo Sanitario, come una temperatura elevata superiore a 37,5°C, sarai sottoposto a un test rapido dell'antigene in un'area appositamente designata all'aeroporto, anche se hai un certificato di viaggio negativo al test PCR, TMA o RT-LAMP.
Dovrete aspettare i risultati in una delle sale d'attesa. I risultati saranno disponibili in genere entro 1 ora in circostanze normali.
Il prezzo del test dell'antigene è coperto dal governo spagnolo.

Se il test è positivo, i protocolli sanitari saranno attivati e sarete portati in un centro medico.

Se il test è negativo, potete continuare normalmente con i vostri piani.

Scopri di più su come visitare Barcellona durante COVID-19.


Se hai bisogno di un certificato di viaggio con antigene o PCR test per tornare nel tuo paese, puoi facilmente fare il test in un laboratorio privato a Barcellona.

 Puoi controllare i requisiti di viaggio COVID del tuo paese di destinazione sulla nostra pagina: COVID-19 requisiti di viaggio e di prova per volare da Barcellona verso destinazioni al di fuori di Barcellona

Torna all'inizio della pagina