Tourist Information Guide

Test COVID-19 e requisiti di ingresso per recarsi a Barcellona in treno dalla Francia o da un altro paese dell'UE

Page Content

Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2022

Domanda: Prendo il treno dalla Francia alla stazione di Barcellona Sants. Devo fare il test del coronavirus e presentare il modulo di controllo sanitario e altri documenti all'arrivo a Barcellona?


Disclaimer

Prima di iniziare, dobbiamo fare questo disclaimer. Ci impegniamo al massimo per garantire che le nostre informazioni siano accurate e aggiornate. Tuttavia, i cambiamenti avvengono rapidamente e potremmo non essere a conoscenza di tutti gli aggiornamenti delle normative COVID-19. Vi consigliamo pertanto di effettuare un controllo incrociato delle nostre informazioni con i siti web ufficiali del governo in materia di salute prima di agire. Se agite in base alle informazioni che vi forniamo, accettate di farlo a vostro rischio e pericolo.


Risposta: Di seguito spieghiamo quali sono i requisiti di viaggio COVID per viaggiare in treno tra la Francia e Barcellona.

Per entrare in Francia: Certificato di test Covid negativo o certificato di vaccinazione o certificato Covid digitale europeo

Secondo il sito ufficiale di France Diplomacy e il sito ufficiale del Ministero degli Interni francese, la Francia richiede ai viaggiatori provenienti dalla Spagna e dall'Europa di presentare uno dei seguenti certificati:

1. Un certificato di vaccinazione COVID-19 dimostra che siete stati vaccinati completamente meno di 9 mesi fa o che avete ricevuto una dose di richiamo. Per i vaccini a due dosi, il certificato di vaccinazione sarà valido per l'ingresso in Francia solo se la seconda dose è stata somministrata almeno 7 giorni prima dell'arrivo in Francia e non più tardi di 9 mesi fa. Per i vaccini monouso o se avete già fatto il COVID e avete bisogno di un solo vaccino di due vaccini, il vostro certificato di vaccinazione sarà valido per l'ingresso in Francia solo se avete fatto il vaccino almeno 7 giorni prima del vostro arrivo in Francia e non più di 9 mesi fa. Per i vaccini one-shot (Johnson & Johnson), se non si è mai fatto il COVID, il certificato di vaccinazione sarà valido per l'ingresso in Francia solo se l'iniezione è stata fatta almeno 4 settimane prima dell'arrivo in Francia e non più tardi di 9 mesi fa. Dal 1° febbraio 2022, i certificati di vaccinazione saranno validi per l'ingresso in Francia solo se l'ultima dose o un richiamo è stato effettuato negli ultimi 9 mesi.

Oppure,

2. Un risultato negativo di un test PCR effettuato meno di 72 ore prima della partenza per la Francia o un certificato negativo di un test antigenico effettuato meno di 48 ore
prima della partenza per la Francia. Vi consigliamo vivamente di consultare i due siti ufficiali sopra indicati per verificare i requisiti del test COVID per il vostro viaggio. I certificati del test COVID non sono richiesti per i bambini di età inferiore ai 12 anni.

Oppure,

3. Un certificato di recupero più vecchio di 11 giorni e meno di sei mesi.

Vi consigliamo vivamente di consultare i due siti ufficiali sopra indicati per verificare i requisiti COVID per l'ingresso in Francia dalla Spagna al momento del vostro viaggio.

Se siete cittadini europei, potete entrare in Francia con uno dei tre certificati sopra citati o con un Certificato Digitale Europeo Covid, detto anche Certificato Digitale Verde Europeo.

Sul sito ufficiale del governo francese è indicato che, sebbene il certificato digitale Covid dell'UE fornisca un riconoscimento standardizzato dello stato di salute dei viaggiatori, ogni Paese è comunque responsabile delle proprie norme d'ingresso, che non sono standardizzate a livello europeo; ciò significa che è necessario informarsi in anticipo sulle norme d'ingresso in vigore in Francia o in qualsiasi altro Paese in cui ci si rechi. Pertanto, come indicato sopra, a seconda del paese di origine, i certificati di guarigione COVID non sono sempre accettati per entrare in Francia, anche se si dispone di un certificato di guarigione digitale europeo Covid. Si noti che la pagina del sito ufficiale del governo francese in cui viene spiegato questo è disponibile solo in francese; tuttavia, una volta sulla pagina, è possibile fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare ''Traduci in inglese'' o nella lingua desiderata per ottenere una traduzione automatica del contenuto della pagina.


Se avete bisogno di un certificato di viaggio per il test dell'antigene o della PCR per tornare in Francia, potete facilmente fare il test in un laboratorio privato a Barcellona.


Si noti che se si è residenti in Francia, dal 7 luglio 2021 è possibile richiedere il rimborso alla Previdenza Sociale francese per un test COVID PCR o antigenico effettuato a Barcellona solo se si è costretti a sottoporsi al test per motivi medici. Fino al 6 luglio 2021, è possibile richiedere il rimborso di un test COVID PCR o antigenico effettuato a Barcellona per tornare in Francia. Troverete ulteriori informazioni in questa pagina: Come ottenere un rimborso dalla Previdenza Sociale francese per il test PCR o antigene effettuato a Barcellona per il rientro in Francia.


Per maggiori informazioni vi consigliamo di leggere il nostro articolo su come visitare Barcellona durante il COVID-19 .

Potete trovare tutti gli ultimi aggiornamenti sul COVID-19 sulla nostra pagina Ultimi aggiornamenti sul COVID a Barcellona e sul sito web del Comune di Barcellona.


Per sapere dove sono richiesti i certificati COVID digitali UE a Barcellona e come ottenere un certificato COVID digitale UE per un test all'antigene o un test PCR effettuato a Barcellona, vi consigliamo di visitare le seguenti pagine:

Ultimi aggiornamenti relativi a COVID a Barcellona

Certificato COVID digitale UE

Torna all'inizio della pagina