Tourist Information Guide

Danza Sardana - Danza Culturale Catalana

Page Content

di Romilly Turner
Danza catalana a Barcellona
Danza catalana a Barcellona

In questa pagina troverai informazioni generali su una tradizione della cultura catalana, la Sardana. Questa danza Catalana di Barcellona è un simbolo dell'unità e dell'orgoglio catalano. Scoprirai perché questa danza catalana è un simbolo così importante, ti spiegheremo la danza e dove potrai vedere la Sardana.


Barcelona City Pass

Nella regione della Catalogna o nella zona di Barcellona ti può capitare di vedere un curioso ma coinvolgente spettacolo di danza catalana: i ballerini in cerchio si tengono per mano e alzano le braccia; danzano con passi piccoli e precisi, girando intorno mentre altri si uniscono ingrandendo sempre più il cerchio. Questa è la Sardana, la danza tradizionale nazionale della Catalogna.

Danza Sardana - Musicisti
Danza Sardana - Musicisti

Questa danza è molto importante per i catalani: non solo li tiene uniti; ma è simbolo dell'orgoglio e dell'identità nazionale. Per comprendere il significato che sta dietro la danza è importante guardare al contesto storico che si cela dietro a questa idea, apparentemente molto semplice, di danza catalana.

I catalani sono molto orgogliosi e patriottici, con una tradizione e una cultura particolari che li differenzia dalla Spagna castellana. Molti catalani considerano la Catalogna una regione separata dalla Spagna e, sebbene questa si trovi in Spagna da oltre 150 anni, è ancora in corso una campagna per l'indipendenza.

Franco, il dittatore spagnolo che ha governato per 30'anni dalla fine del decennio 1940 al 1975, vedeva i catalani come una minaccia: il loro desiderio di indipendenza e il loro profondo orgoglio nazionale erano considerati insolenti, arroganti e un vero e proprio affronto personale. La sua antipatia per i catalani era tale che attuò molte leggi opprimenti allo scopo di rimuovere le tradizioni ed il linguaggio della cultura catalana e rendere così la Spagna uno stato uniforme. Tra le diverse leggi che mise in atto, il divieto di parlare il catalano e la messa al bando delle tradizioni catalane tra cui, ovviamente, la Sardana.

Unità catalana
Unità catalana

Per questo la Sardana è considerata dai catalani come un forte simbolo di unità ed identità nazionale che cattura lo spirito della Catalunya. Anche sotto il governo tirannico la vera natura dei Catalani è rimasta e questo è rappresentato perfettamente dalla Sardana: persone di diverse età ed estrazione sociale danzano unite, mettendo da parte le differenze e affermando con orgoglio, con le mani alzate al cielo, di essere catalani e fieri di esserlo.

Ma quindi, in cosa consiste questa danza? Persone unite in cerchio: possono essere dello stesso sesso, miste o a coppie. Per autenticità non vengono indossati abiti formali ma l'abbigliamento consueto e si uniscono alla danza persone di tutte le età e le classi. I ballerini si tengono per mano, alzano le braccia e seguono la persona che conduce, i suoi movimenti e il suo tempo.

Passi della Sardana
Passi della Sardana

I passi sono meticolosi e molto precisi: un passo falso e puoi far sbagliare ritmo a tutto il cerchio! Meglio guardare e non unirsi: i danzatori si infastidiscono non poco quando un turista imbranato si intromette e fa confusione con i passi di danza. Sei stato avvisato! È considerata maleducazione, inoltre, unirsi a un cerchio formato esclusivamente da coppie. Quando un cerchio diviene troppo grande se ne formano degli altri e lo spettacolo finale, con quattro o cinque cerchi, è davvero fantastico.

La danza catalana è completata da un "cobla", un piccolo gruppo di musicisti. Questi accompagnano la danza con una serie di strumenti in ottone guidati dalla "flaviol", una specie di flauto e il tamburo dà il ritmo.

Il momento migliore per vedere l'autentica Sardana è durante i festival. Il festival Focs de Sant Joan il 24 di giugno ne è un esempio. Visita un villaggio catalano fuori Barcellona per ammirare la danza nel suo ambiente naturale.

Puoi anche vedere questo tipo di danza tradizionale catalana durante i mesi estivi, nelle serate illuminate dal sole, intorno alle 18:00 fino alle 18:30. A Barcellona, i luoghi in cui si svolge sono Plaza Jaume I la domenica sera e la zona vicino alla Cattedrale di Barcellona, sempre la domenica sera.


Museo di storia di Barcellona
Plaça del Rei
Via Laietana
Plaça Urquinaona
Palau de la Musica Catalana
Carrer Palau de la Musica, 4 - 6
Gaudí Casa Calvet
Carrer de Casp, 48
Arc de Triomf Metropolitana
Parcheggio SABA Lluis Companys
Parcheggio Promoparc Ali Bei
Museum d' Història de Catalunya
Plaça de Pau Vila, 3
Jaume I Metropolitana
Stazione Franca
Parc Cuitadella
Plaça Sant Jaume
Museo Erotico
La Rambla, 96
Parcheggio SABA BAMSA Rambla Catalunya
Passeig de Gràcia Metropolitana
Passeig de Gràcia Metropolitana
La Rambla
La Rambla
Santa Maria del Mar
Plaça de Santa Maria, 1
Museo Picasso
Carrer Montcada, 15-23
Basilica de Santa Maria del Pi
Plaça del Pi, 7
Plaça Reial
Plaça Catalunya
Cattedrale di Barcellona
Plaça de la Seu, 3
La Boqueria Mercato
La Rambla, 91
Barceloneta Metropolitana
Urquinaona Metropolitana
Urquinaona Metropolitana
Liceu Metropolitana
Catalunya Metropolitana
Catalunya Metropolitana
SABA Catedral
Avenida de la Catedral
Parcheggio BSM Moll de la Fusta
NN Palau de la Música
Ramón Mas, 1
SABA BAMSA Francesc Cambó
Av. de Francesc Cambó, 10
Laietana Princesa
Vía Laietana, 20
Parcheggio SABA Plaça Catalunya
Parcheggio BSM Moll d'España
Parcheggio NN Bonsucces
Parcheggio SABA Plaça Urquinaona
Questa mappa è protetta da diritti d'autore e non può essere copiata.


Torna all'inizio della pagina