Tourist Information Guide

Esperienze di un visitatore del sito circa il suo viaggio a Barcellona

Page Content

Ci fa sempre piacere ricevere commenti costruttivi da parte dei visitatori che sono stati a Barcellona. Continua a leggere per scoprire com'è andato il viaggio a Barcellona del nostro lettore Richard Watson:

Questa recensione di una vacanza a Barcellona è stata inviata da Richard Watson
Inghilterra, UK

Questo sito mi è stato di grande aiuto prima del viaggio, per cui ecco il mio contributo per cercare di aiutare gli altri:

Siamo arrivati a Barcellona domenica 03 settembre e siamo rimasti una settimana. Abbiamo volato da East Midlands (UK) a Girona e da lì abbiamo preso l'autobus che in un'ora ci ha portati in città. La fermata dell'autobus è proprio fuori dall'aeroporto di Girona: non puoi perderla perchè tutti quelli che scendono da un volo Ryan Air sono diretti lì.

Abbiamo soggiornato in un ostello chiamato "Hotel Barcelona" su Nou de La Rambla: era piccolo ma pulito e la posizione non avrebbe potuto essere migliore. Lo abbiamo prenotato tramite STA travel e ci è costato circa £400, che secondo me era troppo caro. Probabilmente prenotarlo direttamente sarebbe costato meno.

Come sempre quando arriviamo in una nuova città abbiamo prenotato l'autobus scoperto. I "Bus Touristic" girano tutta la città (li vedrai ovunque). Un buon punto di partenza è Plaça Catalunya in cima a La Rambla. Un biglietto merita ogni centesimo pagato. Secondo me le cose da non perdere sono Parc Olympic, Camp Nou, Tibidabo e la Sagrada Família.

Il nostro programma era di stare sull'autobus il primo giorno e scendere in tutti i posti di interesse il secondo. È possibile visitare l'interno di Parc Olympic e i dintorni dello stadio dove si sono svolte le Olimpiadi del 1992; c'è anche una bellissima vista della città. NB: È gratis: yee!

Camp Nou, che tu sia un tifoso di calcio o meno, è meraviglioso: uscire dal tunnel e trovarsi sul campo con le tribune che svettano sopra di te toglie il fiato. Costa circa €26,00, ma sono soldi ben spesi. A proposito: siamo tornati a Camp Nou sabato per veder giocare il Barca. Il Barca ha vinto 3-0, l'atmosfera me l'ha quasi fatta fare addosso: è stato fantastico! I posti più economici costavano €60,00, anche se sono economici a seconda degli avversari. È semplice arrivare allo stadio in metropolitana.

Tibidabo: se sei sul bus turistico arriverai ai piedi della montagna. Da qui puoi prendere un tram per €2,00 e poi una funicolare fino in cima per altri €2,00. Sinceramente sono stato in tutto il mondo e quello che si vede dalla cima di Tibidabo non si vede da nessun'altra parte. Se vai a Barca PER FAVORE non perdertelo.

Una cosa su cui siamo stati messi in guardia sono i borseggiatori. Anche se siamo stati abbastanza fortunati da tornare a casa senza avere problemi. Abbiamo però sentito molte storie a riguardo e ne abbiamo visti alcuni in azione. Tieni le mani in tasca in modo che nessun altro lo possa fare.

La spiaggia Barceloneta è facile da raggiungeresuperando il porto turistico, entrambi molto gradevoli. Anche la spiaggia merita una visita ma non portare fotocamere etc con te e trova un posto vicino al mare così puoi tenere d'occhio le tue cose.

Plaça Real si trova appena fuori da La Rambla ed è un ottimo posto dove mangiare di sera.
Ci sono centinaia di turisti e di persone del luogo mescolati nei vari tavoli attorno alla piazza. Principalmente tapas ma, ad essere onesto, i menu erano molto vari. Tra l'altro, in un posto c'era una coda con oltre 50 persone!!!!! Prova a trovare un piccolo posto appena fuori dalla piazza chiamato Los Caracoles: veramente veramente ottimo.

Ancora alcune gemme: abbiamo visitato l'Acquario, che era carino, ma sono stato abbastanza fortunato da visitarne di più grandi e di migliori.

Il Museo del Mare ha una replica a grandezza naturale di un galeone, ma non ho trovato niente altro di particolarmente interessante.

Il giro in barca a €4,00 attorno al porto dura solo 30 minuti ma ne vale la pena. Abbiamo scoperto che dopo aver imparato a orientarci il primo giorno grazie al viaggio in autobus è stato abbastanza semplice girare a piedi.

In tutti i negozi specialmente su La Ramblas dovrai contrattare, per cui non pagare MAI il prezzo che ti richiedono per souvenir etc.

Ero stato avvisato di non sembrare un turista per cui mi sono portato solo dei jeans e niente pantaloncini corti. Grosso errore, c'erano 33 gradi ogni giorno. Puoi anche indossare i pantaloncini corti ma sincerati di tenere i soldi al sicuro.

Fondamentalmente Barca è stato un ottimo posto da visitare, fai attenzione e stai lontano dai posti poco raccomandabili come faresti in qualunque altra città. Se pensi che qualcuno stia camminando troppo vicino dietro di te fermati e obbligali a continuare a camminare.

Spero che alcuni di questi discorsi sconclusionati possano essere di aiuto a qualcuno da qualche parte nel mondo. Buon viaggio! Rich


Nota dell'Editore grazie Richard per aver trovato il tempo di spedire questo interessante resoconto, sono commenti come questo che rendono il nostro sito interessante per altri visitatori.


Commenti successivi di Lewis Rosenthal, Delray Beach, USA

Nome: Lewis Rosenthal
Paese: USA

Richard Wilson come può essere andato a BCN senza visitare gli Appartamenti di Gaudí, Casa Batlló e Casa Mila in Passeig di Gràcia? Questi edifici sono praticamente vivi! Inoltre, non perderti la Music Hall (Palau de la Musica) e il Museo Picasso. Las Ramblas è solo una massa di turisti che guarda altri turisti che stanno guardando spettacoli di strada che possono vedere ovunque nel mondo. Passa il tuo tempo nei posti sopra indicati, oltre a Parco Güell (un'altra gemma di Gaudí) e la Cattedrale. La coda che ha visto era probabilmente quella di Quinze Nits appena prima che aprano (attorno alle 20:30): una volta che hanno aperto generalmente riesci a entrare subito. Io e mia moglie siamo stati a Barcellona dal 05/09 al 09/09. Splendida città.


Nome: Al Keyte
Paese: Scozia

Sono d'accordo con Lewis Rosenthal, Casa Mila è incredibile, i tetti sono favolosi e gli appartamenti realizzati alla maniera di Gaudí. Mi chiedo se avrebbero dovuto lasciare La Sagrada Família incompleta invece di cercare di completarla. I borseggiatori sono un vero problema, quasi me la facevano il primo giorno sulla metropolitana. Plaça Real merita sicuramente una visita e il ristorante all'angolo merita l'attesa. Richard aveva ragione. Barcellona è un posto fantastico e tornerò sicuramente, spero presto. Al

Clicca qui per raccontarci la tua esperienza


Torna all'inizio della pagina